Il potenziale d’azione ovvero come i neuroni trasmettono segnali elettrici

Il potenziale d’azione ovvero come i neuroni trasmettono segnali elettrici

Introduzione: Il potenziale d’azione e’ alla base della comunicazione elettrica tra neuroni.

Cose da fare: Si tratta di  un video di CrashCourse. E’ una breve presentazione sull’argomento   in inglese con sottotitoli in inglese fatta col suo inimitabile stile da Hank Green .

Cosa succede: Tutte le cellule hanno una membrana che permette di conservare una piccola differenza di potenziale tra interno ed esterno. Ma i neuroni, che hanno un lungo filamento detto assone usato per comunicare con il neurone vicino, hanno sfruttato questo fatto per trasmettere rapidi impulsi elettrici lungo questo assone.

Il meccanismo usato per ottenere la differenza di potenziale a riposo e la differenza di potenziale in grado di trasmettere un segnale(il potenziale d’azione)  viene descritto in dettaglio e con animazioni nel video e si basa sulla variazione della concentrazione di due tipi di ioni (sodio e potassio). Macchine molecolari di vario tipo, presenti nella membrana cellulare, provvedono a trasferire ioni dentro o fuori l’assone cambiando la differenza di potenziale.

Il segnale cosi’ generato  ha alcune interessanti caratteristiche: e’ molto veloce, ha un unico livello, puo’ essere ripetuto con maggiore o minore frequenza, si svolge in un’unica direzione.  La presenza di una guaina mielinica intorno all’assone lo rende molto piu’ veloce.

Commenti: Questa lezione fa parte di un nuovo corso Anatomy & Physiology

Altri applet di neuroscienze

Il video ha come indirizzo

https://www.youtube.com/watch?v=OZG8M_ldA1M

Autore: Tom Hank
© Crash Course

Titolo in inglese: Action! Potential!

Ricerca di pagine che hanno link a questo materiale .

Tweet

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *