Scanners aiutano gli scienziati giocando online

Scanners aiutano gli scienziati giocando online

foldit

Spacewarps

Introduzione: Quando ho cominciato a lavorare nel campo della fisica delle particelle c’erano gli scanners : collaboratori che non sapevano niente di fisica ma ai quali si “subappaltava” il lavoro di esaminare le innumerevoli immagini che venivano acquisite (allora il computer non veniva ancora usato). Ora la cosa si ripete col “crowdsourcing” di lavori di ricerca scientifica (citizen science) per condurre velocemente analisi di numerosissime immagini astronomiche o climatologiche oppure per scoprire la conformazione spaziale ottimale di una proteina. Volete collaborare giocando online?

Cose da fare: Si tratta del sito web https://www.zooniverse.org/  che contiene una diecina di “giochi”. Potete accedere cliccando sulla prima immagine sopra.  Ora siete sulla pagina principale dove potete selezionare un progetto particolare come Find planets around stars sulla ricerca di pianeti extrasolari. Compare la pagina principale del progetto: cliccate su Take part . A questo punto usando il menu Tutorial  potete vedere di cosa si tratta e fare un giro prima di decidere se collaborare o no.

Invece la seconda immagine da’ accesso al gioco online foldit sul ripiegamento delle proteine.In questo caso si deve scaricare un programma sul proprio computer (clicca a destra). Invece cliccando sull’immagine sopra si puo’ leggere una presentazione del problema che si cerca di risolvere.

Infine la terza immagine da’ accesso a un terzo gioco astronomico di zoouniverse gia’ finito con le regole del gioco(clicca a sinistra su Spotters Guide) e alcuni risultati (le immagini  che cambiano).

Cosa succede: Molti problemi scientifici nonostante l’uso massiccio di computer, per essere risolti richiedono l’occhio di una persona che ha capacita’ molto maggiori di scoprire certe configurazioni. Oppure puo’ succedere, come nel problema del ripiegamento delle proteine, che le possibili configurazioni sono cosi’ numerose che solo un numero grande di persone lavorando assieme possono giungere  velocemente alla soluzione. In ogni caso non e’ necessario conoscere bene i dettagli tecnici, il tutto puo’ essere presentato come un videogioco con regole precise. E puo’ essere reso anche altrettanto divertente con un’adeguata presentazione.

Zooniverse presenta parecchie proposte di collaborazione . Per esempio nel progetto Find Planets around Stars usa i dati di Keplero sull’intensita’ della luce di una stella e la sua variazione nel tempo. Le immagini che dovete trattare sono come quella sotto:

dati di Keplero per cercare pianeti extrasolari

Una leggera variazione in questi dati potrebbe indicare la presenza di uno o piu’ pianeti.

Spacewarps e’ una ricerca gia’ conclusa di Zooniverse nella quale sono state usate immagini astronomiche prodotte da osservatori terrestri di lenti gravitazionali. Una lente gravitazionale agisce proprio come ci si aspetta da una lente ottica e puo’ riuscire a formare un’immagine di galassie ancora piu’ lontane altrimenti invisibili. Un computer aveva gia’ preselezionato degli spezzoni di immagini dove poteva esserci qualcosa di interessante: il compito dei giocatori era di riconoscere quelle che erano davvero galassie. (Un problema molto simile a questo, e’ quello della ricerca di supernove in lontane galassie. E’ facile per un computer sottrarre immagini prese in tempi diversi e indicare quelle galassie dove sembra ci sia una nuova stella. Ma ci sono molti falsi riscontri dovuti ad esempio a raggi cosmici, asteroidi, semplice rumore di fondo. A questo punto solo l’esame di una persona puo’ trovare i veri candidati)

Foldit si occupa infine del problema del ripiegamento proteico e della ricerca di nuove proteine. Le proteine vengono create nel corpo umano assemblando aminoacidi secondo la “ricetta” presente nel gene. Ma la ricetta non dice niente su come questi aminoacidi si devono disporre nello spazio. In effetti e’ solo dopo che la proteina si e’ disposta in maniera “corretta” che diventa funzionale.

Commenti:

Altri applet su concetti generali

I materiali hanno come indirizzo https://www.zooniverse.org/ , http://fold.it/portal/ e http://spacewarps.org

Copyright Zooniverse e University of Washington

Titolo in inglese: Zooniverse real science online, foldit
e Spacewarps

Ricerca di pagine che hanno link a questo materiale .

Tweet

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *