Un nuovo approccio

Nell'approccio finora usato, si pensava prima all'ipertesto e poi si costruivano degli applet ad hoc che formavano le "immagini" dell'ipertesto. Nel nuovo approccio: