PRESENTAZIONE

La necessita di non perdere il patrimonio culturale dei nostri antenati e di ritrovare le radici della nostra cultura ha motivato docenti ed alunni a ricercare antichi canti e danze popolari delle terre joniche-salentine.

Da qui la nascita del GRUPPO FOLK della scuola elementare di Lizzano, voluto gia` nel 1983 dal compianto direttore didattico Pasquale Vitti che con la sua instancabile attivita e dedizione ne ha fatto "Il fiore all'occhiello" della nostra scuola.

II Gruppo, quindi, pur con I'avvicendarsi di alunni diversi, con I'aiuto degli insegnanti e impegnato da ben sedici anni in una continua ricerca e documentazione dei canti, ascoltandoli
e registrandoli dalla viva voce degli anziani del nostro paese. Molti di questi canti hanno origini antichissime per cui e difficile accertarne gli autori e le primitive melodie. Si e creata, cosi,una fattiva collaborazione tra gli anziani del luogo, gelosi custodi del passato
e gli alunni della scuola che ereditano gli usi, i costumi e la lingua della civilta` contadina.

II Gruppo ha registrato al suo interno moltissimi ragazzi, alcuni dei quali, pur crescendo nel tempo sono rimasti affezionati, rappresentando una linea di continuita` tra ordini di scuola diversi.

Nel corso di questi sedici anni il Gruppo ha partecipato con successo e con riconosciuti apprezzamenti a numerose rassegne nazionali di musica, canti e danze popolari organizzati in diverse cittä d'Italia come Teramo, Roma,Barlctta, Taranto.

Molte volte ha sostenuto con la sua attivita` iniziative varie di carattere sociale ed umanitario. Tra queste ricordiamo diverse raccolte-fondi per l'Unicef, Telethon e acquisto ambulanza.

II Gruppo promuove, altresi, nel proprio paese e nella propria scuola spettacoli inseriti in piü ampie manifestazioni culturali ed artistiche.

Quest'anno e ben lieto di partecipare alla rassegna "RAGAZZI IN GAMBA 99" promossa dalla scuola "G.Galilei" di Taranto.

II Gruppo propone nel presente canzoniere la scelta di alcuni canti che vedono il succedersi delle stagioni con i diversi mo menti relativi al lavoro, alla vita contadina e a ricorrenze religiose.

Il ballo della Tarantella, diffuso in numerose localita` del Salento, chiude il nostro repertorio del canzoniere.

Il Gruppo e seguito c coordinato dalle insegnanti: Bolognino, D'Elia, Di Punzio, Nastasia, Rizzo, Scaglioso che hanno promosso il PROGETTO, ed e accompagnato nella parte corale e strumentale da Claudio Furia.


Questa pagina e le pagine ad essa collegate incluse le immagini Copyright 1999 Angelo Pennetta