Come si calcola il numero di calorie consumate

Come si calcola il numero di calorie consumate

Introduzione: Ora che i tracciatori di attivita’ (contapassi e cardiofrequenzimetri)  si stanno diffondendo e’ interessante capire come fanno a calcolare il numero di calorie consumate.

Cose da fare: Si tratta di una breve presentazione  in inglese del canale youtube BritLab . Cliccare sull’immagine sopra per farla partire.

Cosa succede:Se avete un tracciatore di attivita’ di quelli che calcolano le calorie consumate vi accorgete innanzitutto di una cosa : anche se siete a riposo consumate sempre un certo numero di calorie. Questa quantita’ minima si calcola a partire del Metabolismo Basale (BMR in inglese)  che andrebbe calcolato per ogni persona con un particolare macchinario, ma si puo’ approssimare conoscendo peso, sesso, altezza ed eta’. Sul mio tracciatore vedo che mi fa consumare a riposo 1 caloria al minuto. Quindi nelle 24 ore consumo sempre come minimo 24×60= 1440 calorie.

Nel video la presentatrice fa vedere come si fa a scegliere un’attivita’ fisica in modo da consumare in breve tempo le 260 calorie di una barretta di cioccolato.
Infatti per consumare le calorie della barretta stando a riposo dovrei aspettare 260′ ovvero 4h20′. Se voglio consumare piu’ velocemente queste calorie devo fare delle attivita’ fisiche: piu’ faticosa e’ l’attivita’ piu’ veloce e’ il consumo. Per fare dei calcoli precisi sono state create delle tabelle dove a tutte le attivita’ possibili e immaginabili vengono assegnati dei numeri chiamati MET (Metabolic Equivalent of Task) che vanno da 1 a oltre 20. Di queste tabelle esiste anche la versione pdf in italiano.

Questi numeri servono per scegliere l’attivita’ e calcolare il tempo per consumare le calorie. Ad esempio un’attivita’ MET=2 ci fa consumare il doppio di calorie di quelle a riposo: quindi in 2h10′ potrei consumare le calorie della barretta. A MET=5 basterebbero 52′ e cosi’ via. Questo e’ il calcolo che fa il tracciatore quando svolgete qualche attivita’ : cerca di capire cosa state facendo e applica il MET di quell’attivita’ per aumentare il consumo di calorie utilizzando quel fattore. Ovviamente ci riesce bene solo se ha dei rivelatori adatti: nel mio caso trattandosi di un contapassi con accelerometri e altimetro riesce a misurare bene il consumo di passeggiate o corse a piedi in piano o in salita.

Commenti: Questo documento di un docente dell’Universita’ di Pavia sui Costi energetici dell’attivita’ fisica tratta in maniera piu’ dettagliata e completa l’argomento.

Altri applet di scienze biologiche

I materiali hanno come indirizzo

https://www.youtube.com/watch?v=cF4_hEsva8Y
© Brit Lab

Titolo in inglese: How Much Exercise Burns Off A Chocolate Bar?

Ricerca di pagine che hanno link a questo materiale .

Tweet

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *