Disturbo post traumatico da stress

Disturbo post traumatico da stress

Post-Traumatic Stress Disorder - Health Matters

Understanding PTSD's Effects on Brain, Body, and Emotions

Introduzione: Questo disturbo mentale, conosciuto anche come PTSD,  e’ stato riconosciuto  poco piu’ di venti anni fa ma da allora sono stati compiuti enormi progressi sia nella sua comprensione che nella sua cura.

Cose da fare: Si tratta di 3 video   in inglese accessibili attraverso le figure sopra.

Nel primo breve video  di Big Think  Rachel Yehuda risponde ad alcune domande fondamentali per capire questo disturbo.

Il secondo video di circa 30′ di UCTV  e’ una   intervista a due dottori che curano la categoria piu’ colpita da questo disturbo: i veterani di guerra.

Il terzo video di TEDx e’ una presentazione di circa 15′ fatta da un famigliare di una persona sofferente di PTSD dove viene fatto capire l’impatto che hanno i sintomi di questo disturbo nella vita famigliare.

Cosa succede: Il PTSD e’ stato ignorato per molto tempo dalla medicina ufficiale. Si parlava genericamente di nevrosi di guerra. Ma dato che solo una percentuale relativamente piccola dei veterani ne soffriva non si riusciva a collegare la causa con l’effetto. Solo studi relativamente recenti hanno mostrato che ogni evento traumatico (non solo la guerra ma anche incidenti, catastrofi naturali, essere soggetto ad atti di violenza come rapina , stupro, bullismo) provocano in una percentuale delle persone interessate questo disturbo. Disturbo che puo’ presentarsi in alcuni casi anche dopo molti anni.

Il PTSD viene considerato una “normale reazione del nostro cervello a una situazione anormale”.Un evento traumatico cambia profondamente il nostro cervello. Questo ha infatti il compito di farci sopravvivere percio’ reagisce registrando tutto quello che ci succede in modo da poter usare quest’informazione per riconoscere subito situazioni analoghe nel futuro e salvarci.Al ritorno alla vita normale la persona colpita da PTSD mostra la presenza di flashback durante il giorno e incubi notturni dove rivive l’evento traumatico in maniera vivida con tutto il corpo (cioe’ non si tratta di semplici ricordi).

Questi ricordi vividi portano ad evitare tutto cio’ che ricordi in qualche modo l’esperienza traumatica. Si vive in un perenne stato di ansia e tensione che porta in alcuni casi all’abuso di droghe.

Commenti: Questa presentazione TED

Art can heal PTSD’s invisible wounds

presenta una delle terapie usate per aiutare i veterani a confrontarsi coi sintomi: l’arteterapia e in particolare la costruzione di maschere.

Invece questa animazione in inglese disponibile su Wikipedia da’ una spiegazione schematica del disturbo e delle terapie usate piu’ di frequente.

Altri applet di neuroscienze

I materiali hanno come indirizzo

https://www.youtube.com/watch?v=LAFbrbjDswM
Titolo in inglese: It’s a Small, Small World: PTSD as Self-Imprisonment.
Autore:Rachel Yehuda
© Big Think

https://www.youtube.com/watch?v=FvFJgNevlzY
Titolo in inglese: Post-Traumatic Stress Disorder – Health Matters
© UCTV

https://www.youtube.com/watch?v=BEHDQeIRTgs
Titolo in inglese: Understanding PTSD’s Effects on Brain, Body, and Emotions
© TEDx Talks
Autore:Janet Seahorn

Ricerca di pagine che hanno link a questo materiale .

Tweet

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *