Quella volta che non siamo andati su Marte

 

Quella volta che non siamo andati su Marte

Introduzione: La storia vera di come cinquanta anni fa un gruppo di uomini negli Stati Uniti costruirono un razzo a propulsione nucleare che doveva portare l’uomo su Marte.

Cose da fare: Si tratta di una presentazione in italiano di circa un’ora fatta dall’astronomo Fabrizio Fiore .  L’immagine sopra fa partire il  video.

Trovate qui le slides della presentazione .

Cosa succede: Quando fu messo su dagli Stati Uniti il programma spaziale che avrebbe portato l’uomo sulla Luna, tutto venne fatto per permettere dopo lo sbarco sulla Luna l’esplorazione del Sistema Solare con equipaggi umani. Per questo venne costruito il gigantesco razzo Saturno V che portava ben 100 tonnellate di carico utile . Una parte di questo carico doveva essere costituito da piu’ razzi NERVA a propulsione nucleare che avrebbero permesso il viaggio di andata e ritorno da Marte previsto negli anni ottanta. Ma per svariate ragioni raccontate da Fabrizio Fiore usando la documentazione originale, la costruzione dei Saturno V e dei Nerva venne interrotta.

Cinquant’anni dopo quello che ci rimane di questo audace tentativo e’ il cosiddetto Moonshot Thinking di singole persone come Elon Musk (SpaceX) od organizzazioni private che ci porteranno su Marte forse ancora prima della Nasa o dell’ESA. A meno che non ci riescano i cinesi che hanno adesso il piu’ audace programma spaziale.

Commenti:

Altri applet di astronomia

Il video ha come indirizzo :https://www.youtube.com/watch?v=1D9heIce-fc e fa parte del canale youtube INFN LNF – Laboratori Nazionali di Frascati

Autore: Fabrizio Fiore
© INFN LNF

Ricerca di pagine che hanno link a questo materiale

Tweet

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *