Quando muore una stella

Quando muore una stella

White Dwarfs and Planetary Nebulae

High Mass Stars

Introduzione: Tre lezioni del Crash Course Astronomy  dell’astronomo Phil Plait autore di Bad Astronomy  che spiega col suo contagioso entusiasmo cosa succede quando una stella esaurisce il suo combustibile.

Cose da fare: Si tratta di tre video in inglese della durata di circa 10′. Cliccate sulle figure sopra per accedervi.

Il primo video parla di cosa succede alle stelle di piccola massa (piu’ o meno come il nostro Sole).

Il secondo video spiega come alcune di queste stelle di piccola massa producono le stupefacenti nebulose planetarie che Hubble ha reso famose.

Il terzo video descrive la sorte delle stelle con una massa almeno dieci volte di quella del Sole. Si tratta delle immani esplosioni dette supernove.

Cosa succede:Le stelle non sono altro che reattori nucleari a fusione (come quelli che stiamo cercando di costruire sulla Terra). I materiali che compongono le stelle sono idrogeno ed elio. Ambedue possono essere usati come combustibile ma la fusione dell’idrogeno(che produce elio) viene attivata a temperature piu’ basse. La temperatura nel centro di una stella dipende dalla massa: alcune stelle molto piu’ piccole del Sole hanno temperatura cosi’ bassa da poter attivare solo la fusione dell’idrogeno. In compenso vivono una vita lunghissima fino a un trilione di anni. Dopodiche’ non fanno altro che spegnersi e raffreddarsi.

Invece il Sole e le stelle di massa simile consumano il combustibile molto piu’ in fretta. Il Sole e’ nella fase iniziale in cui consuma idrogeno nel nucleo accumulando elio come ceneri. Tra alcuni miliardi di anni quando l’idrogeno nel nucleo finisce comincera’ una fase violenta con diverse fasi di contrazioni ed espansioni dove diventa una gigante rossa finche’ non esaurisce l’intero combustibile trasformandosi in una nana bianca.

A quel punto avra’ perso quasi meta’ del proprio materiale che si espande nello spazio e, sotto l’effetto delle radiazioni prodotte dalla nana bianca, questo materiale forma le magnifiche nebulose planetarie.

Ma ovviamente la fine piu’ spettacolare e’ quella delle stelle di massa maggiore con gli scoppi di supernove e anche qui altre nebulose (dette resti di supernova) con al centro una stella di neutroni o un buco nero.

Commenti:

Altri applet di astronomia

Il materiale ha come indirizzi

https://www.youtube.com/watch?v=jfvMtCHv1q4

https://www.youtube.com/watch?v=Mj06h8BeeOA

https://www.youtube.com/watch?v=PWx9DurgPn8

Autore :Phil Plait
© CrashCourse

Titoli in inglese: Low Mass Stars: Crash Course Astronomy #29 , White Dwarfs & Planetary Nebulae: Crash Course Astronomy #30 and High Mass Stars: Crash Course Astronomy #31

Ricerca di pagine che hanno link a questo materiale .

Tweet

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *