Perche’ Plutone?

Perche’ Plutone?

The Oort Cloud: Crash Course Astronomy #22

Introduzione: La sonda spaziale New Horizons lanciata nel 2006 il 14 Luglio arrivera’ nelle vicinanze di Plutone.

Cose da fare: Si tratta di 2 video in inglese accessibili attraverso le figure sopra.

Il primo breve video di Nature spiega perche’ proprio Plutone? Questo, prima di essere declassato a pianeta nano,  era il nono e ultimo pianeta e quindi era naturale che dopo aver visitato tutti gli altri pianeti toccasse ormai a Plutone.

Nel secondo video, di 10′, l’astronomo Phil Plait autore di Bad Astronomy descrive la zona piu’ esterna del sistema solare dove si trova Plutone.

Cosa succede:
Plutone e’ infatti nella fascia di Kuiper che in maniera simile alla fascia degli asteroidi contiene numerosi oggetti. Ma questi oggetti (ne sono stati trovati finora 1000) hanno una composizione simile alle comete. Le comete pero’ non provengono da questa zona: gli oggetti qui hanno tutti orbite stabili. Provengono da due zone ancora piu’ lontane: dal Disco Diffuso le comete di corto periodo  e dalla Nube di Oort tutte le altre. Quindi con New Horizons esploreremo una zona nuova del sistema solare.

Commenti:

Altri applet di astronomia

I materiali hanno come indirizzo

https://www.youtube.com/watch?v=qN7yn8sdzI0
© Nature

https://www.youtube.com/watch?v=ZJscxTyI__s
Autore:Phil Plait
© Crash Course

Titoli in inglese: Why Pluto and The Oort Cloud: Crash Course Astronomy #22

Ricerca di pagine che hanno link a questo materiale .

Tweet

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *