Completando la ricerca di Darwin : la scoperta della “materia oscura” della biologia

Completando la ricerca di Darwin : la scoperta della “materia oscura” della biologia

Introduzione: Anche la biologia ha la sua “materia oscura” : gli innumerevoli organismi unicellulari che abitano dappertutto sulla Terra e dei quali conosciamo pochissimo. A cominciare da quelli che vivono sul nostro corpo specialmente nell’intestino .

Cose da fare: Si tratta di un video in inglese di UCTV con una presentazione di circa un’ora fatta da due scienziati che guidano le ricerche in questo campo. Cliccate sulla figura sopra per accedervi.

Cosa succede: I due esperti sono Larry Smarr e Rob Knight . Il primo e’ un fisico esperto di calcolo con supercomputer (Big Data) il secondo un biologo. Nel video spiegano la loro collaborazione originatasi dal fatto che lo studio degli organismi unicellulari richiede enormi risorse di calcolo. Solo dopo lo sviluppo delle tecniche per sequenziare il genoma e’ stato possibile cominciare a studiare sul serio queste forme di vita delle quali conosciamo pochissimo.Il solo microbiota e microbioma umano (vedi figura sopra) sono 10 e 100 volte superiori al numero di cellule e al numero di geni dell’uomo.

Commenti:

Altri applet di scienze biologiche

Il materiale e’ formato dal video: https://www.youtube.com/watch?v=9Q_lyY9ampc
autori :Larry Smarr, Rob Knight
titolo in inglese : Completing Darwin’s Quest: Discovering the Dark Matter of Biology

© UCTV
Ricerca di pagine che hanno link a questo materiale .

Tweet

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *