A che punto sono i computer con la visione artificiale

A che punto sono i computer con la visione artificiale

Introduzione: Al livello di un bambino di tre anni risponde Fei-Fei Li una dei maggiori esperti del campo.

Cose da fare: Si tratta di  un video in inglese. Cliccare sull’immagine sopra per farlo partire.  E’ una presentazione TED. Questo video avra’ a breve  sottotitoli e trascrizione italiana.

Cosa succede: La visione artificiale viene studiata da molti anni . Viene usato un metodo basato su reti neurali CNN (Convolutional Neural Network)  e solo adesso si cominciano ad osservare dei risultati soddisfacenti e in continuo miglioramento. Questo e’ dovuto principalmente a due ragioni : la disponibilita’ di risorse hardware immense e la possibilita’ di addestrare il computer con un database enorme di immagini classificate da persone. Quest’ultimo si chiama ImageNet ed e’ un esempio di Big Data organizzato proprio da Fei-Fei utilizzando il servizio Mechanical Turk di Amazon.

ImageNet e’ stata resa disponibile a tutti e viene usato per portare avanti delle sfide annuali a livello mondiale su chi costruisce il migliore programma di riconoscimento visivo.

Commenti:

Altri applet di informatica

I materiali hanno come indirizzo

http://www.ted.com/talks/fei_fei_li_how_we_re_teaching_computers_to_understand_pictures
Autore: Fei-Fei Li
© TED Conferences

Titoli in inglese: How we’re teaching computers to understand pictures

Ricerca di pagine che hanno link a questo materiale .

Tweet

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *