Come fanno i batteri a resistere agli antibiotici ?

Come fanno i batteri a resistere agli antibiotici ?

Bacteria and Antibiotics: Revenge of the Microbes

Introduzione: I batteri sono sulla terra da quattro miliardi di anni ed hanno imparato a vivere dappertutto . Per loro gli antibiotici riscoperti dall’uomo (sono stati inventati dagli stessi microbi per combattersi tra di loro) sono solo un ostacolo temporaneo.

Cose da fare:Si tratta di due video in inglese. Il primo, molto breve, mostra come e’ veloce lo sviluppo della resistenza da parte di un batterio.

Il secondo video, del canale youtube della Royal Institution contiene  la presentazione  fatta dalla ricercatrice Jenny Rohn ad un pubblico di non esperti .

Cliccate sulle figure sopra per accedere ai video.

Cosa succede: La resistenza agli antibiotici  e’ l’effetto diretto dell’evoluzione. Questo adattamento puo’ essere studiato in laboratorio ed e’ velocissimo come mostra il primo video perche’ una nuova generazione di batteri si forma ogni pochi minuti. Ad ogni generazione si hanno delle mutazioni e qualche batterio mutante puo’ riuscire a sopravvivere. Nell’esperimento e’ anche chiaro come l’uso di basse dosi facilita’ questo adattamento. Per ritardare questa inevitabile perdita di efficacia di un antibiotico e’ meglio usarli quando servono davvero e in dosi tali da ammazzare tutti i batteri prima che si sviluppino mutazioni.

Da non perdere la sessione di domande e risposte che segue la presentazione alla Royal Institution,

Commenti:

Altri applet di scienze biologiche

I materiali hanno come indirizzo:

https://www.youtube.com/watch?v=C1LSWfEJtkA
© BBC
Titolo in inglese: How Do Bacteria Become Resistant?

https://www.youtube.com/watch?v=nmGaq9DsUfo

Autore: Jenny Rohn
© The Royal Institution
Titolo in inglese: Bacteria and Antibiotics: Revenge of the Microbes

Ricerca di pagine che hanno link a questo materiale .

Tweet

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *