Dove è avvenuto il Big Bang?

Dove è avvenuto il Big Bang?

Introduzione: Esiste un punto dell’Universo da dove e’ partito il “grande botto”?

Cose da fare: Si tratta di un video in inglese. Cliccate sulla figure sopra per farlo partire.

Nel video Fraser Cain di Universe Today risponde alla domanda. Trovate la trascrizione in inglese nel blog collegato.

Cosa succede:  La sorprendente risposta e’ che la “grande esplosione” iniziale e’ cominciata esattamente dove siete. Se vi spostate in un’altra galassia, la risposta e’ la stessa. Per convincersi basta pensare al grande botto al contrario. In qualunque posto dell’Universo vi trovate, finireste , come quando si forma un buco nero, in un unico punto, la singolarita’ iniziale. Da allora non e’ scoppiato niente ma semplicemente e’ lo spazio stesso che si e’ espanso a dismisura e continua ad espandersi. Da cio’ la dimostrazione del palloncino nel video che mostra l’analogo del Big Bang per un universo a due dimensioni.

Commenti: Siamo sicuri di quello che e’ successo allo spazio-tempo dopo la singolarita’ iniziale  perche’ viene descritto nella gravitazione universale di Einstein. Ma quando si arriva a dimensioni piccolissime sappiamo che deve entrare in gioco anche la teoria quantistica. La gravita’ quantistica a Loop sviluppata tra l’altro anche da Carlo Rovelli giunge all’affascinante ipotesi che il Big Bang sia in effetti un Big Bounce un “Grande Rimbalzo”. Cioe’ il nostro mondo e’ nato da un Universo precedente che stava collassando sotto il proprio peso. Potete leggere piu’ dettagli in questo scritto di Carlo Rovelli   in italiano e in questo articolo di New Scientist in inglese.

Il Big Bang come Big Bounce (Grande Rimbalzo). Cioe’ il nostro mondo e’ nato da un Universo precedente che stava collassando sotto il proprio peso.

Altri applet di astronomia

Il materiale e’ formato da:

https://www.youtube.com/watch?v=dcxdgTam-40
Titolo in inglese: Where Did the Big Bang Happen? .
© Fraser Cain

Autori:Fraser Cain

Ricerca di pagine che hanno link a questo materiale .

Tweet

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *