Un microscopio che rivela piccoli movimenti

 

Un microscopio che rivela piccoli movimenti

Introduzione: Se riprendete un video con una moderna telecamera la risoluzione e’ abbastanza grande da poter rilevare piccoli cambiamenti in oggetti e persone che ad occhio nudo ci sembrano immobili.

Cose da fare: Si tratta di una  presentazione  TED fatta da Michael Rubinstein , un informatico . La figura sopra  fa partire il  video (in inglese) : sottotitoli e trascrizione in italiano dovrebbero apparire a breve.

Cosa succede: In effetti il “microscopio” non e’ altro che un algoritmo che analizza le scene di un normale video per rilevare piccole differenze tra un’immagine e l’altra. Ad esempio (vedi figura sotto) piccole differenze nel colore del viso prodotte dalla circolazione del sangue possono essere amplificate 100 volte per renderle visibili o addirittura usate per misurare il battito cardiaco.

Piccole differenze nella colorazione del volto dovute alla circolazione del sangue sono amplificate per renderle visibili.

 

Commenti:

Altri applet di onde e
scienze biologiche

Il video ha come indirizzo

http://www.ted.com/talks/michael_rubinstein_see_invisible_motion_hear_silent_sounds_cool_creepy_we_can_t_decide,

Autore: Michael Rubinstein
© Ted Talks

Titoli in inglese:See invisible motion, hear silent sounds. Cool? Creepy? We can’t decide

Ricerca di pagine che hanno link a questo materiale .

Tweet

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *