Morbo di Parkinson

Morbo di Parkinson

Malattia di Parkinson: Cosa è, Segni e Sintomi, Diagnosi, Terapie e Interventi nel tempo

Introduzione: Il morbo di Parkinson e’ una malattia  che diventera’ sempre piu’ comune con l’aumentare dell’eta’ media della popolazione.

Cose da fare: Si tratta  di due video . Cliccate sulle figure sopra per accedervi. Il primo  e’ un video in inglese di circa un’ora dove la malattia e’  spiegata  da dottori, ricercatori e pazienti.

Il secondo video in italiano di circa 20′ e’ una presentazione  della Prof.ssa Anna Rita Bentivoglio della stessa malattia .

Cosa succede: I sintomi che piu’ caratterizzano  il Parkinson  sono quelli motori come il tremore. Essi sono il risultato della morte delle cellule  che sintetizzano e rilasciano la dopamina in una zona del cervello chiamata substanzia nigra. La principale “cura” e’ percio’ la levodopa un medicinale che e’ in grado di raggiungere la zona di cervello  interessata trasformandosi in dopamina. Sembrerebbe il lieto fine della storia e invece non lo e’.

Perche’ ancora non si conosce con esattezza la causa della malattia e la levodopa cura solo alcuni sintomi mentre la malattia continua a progredire. Non esiste ancora nessun test che permetta di diagnosticare con certezza la malattia prima che si presentino i primi segni. In compenso cio’ che viene diagnosticato come Parkinson presenta una serie numerosa di sintomi di ogni tipo con grande variabilita’ da paziente a paziente. Tra i sintomi che non riguardano il moto, i piu’ frequenti sono depressione, deficit cognitivo, insonnia, stitichezza, perdita dell’odorato.

Si sa che la malattia non e’ genetica tranne che in alcune forme atipiche in cui viene trasmessa dai genitori ai figli. Uno studio genetico di queste famiglie ha trovato una serie di geni che potrebbero essere collegati alla causa del Parkinson. Un gene in particolare e’ molto importante perche’ produce una proteina alfa-sinucleina che si accumula nei neuroni danneggiandoli.

Con la levodopa e altri farmaci che la aiutano ad ottenere il suo effetto di aumentare la dopamina,  i pazienti hanno un’aspettativa di vita solo leggermente inferiore a quella di chi non ha il Parkinson : si dice che si muore col Parkinson non di Parkinson. Questi pazienti devono prendere le medicine senza mai smettere ma questo gli permette di poter vivere una vita normale per molti anni.

Negli ultimi anni si e’ aggiunta anche la stimolazione cerebrale profonda  che permette di controllare tutti i piu’ fastidiosi sintomi motori inclusa la discisenia (movimenti continui effetto collaterale della levodopa).

Commenti: Man mano che aumenta il numero di anziani nella popolazione aumentano anche le persone famose malate di Parkinson come papa Giovanni Paolo II  e Muhammad Ali . L’attore Michael  Fox (Ritorno al futuro) ha contribuito forse piu’ di tutti gli altri a far conoscere la malattia ad esempio presentandosi a trasmissioni televisive. Michael Fox ha il Parkinson da quasi 20 anni e potete notare i movimenti discinetici dovuti alla levodopa che lo fanno muovere in continuazione sulla sedia.

Altri applet di neuroscienze

I materiali hanno come indirizzo

https://www.youtube.com/watch?v=aYRCexa5FCk
© UCTV

https://www.youtube.com/watch?v=AglOh-GBcfA
© MedicinaInformazione

Titoli in inglese: Parkinson’s: Latest From the Experts, Parkinson’s Disease : What is

Ricerca di pagine che hanno link a questo materiale .

Tweet

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *