Puo’ una macchina creare una copia di se stessa?

Puo’ una macchina creare una copia di se stessa?

Colorful Life

Introduzione: Che c’entra l’informatica con questioni che sembrano di tipo biologico? Perche’ un famoso giochino informatico e’ stato chiamato Life (Vita) ?

Cose da fare: Si tratta della seconda parte del  video del canale youtube Talks at Google  dove Alex Bellos l’autore di Alex’s Adventures  in Numberland,  parte  dal crivello di Eratostene : praticamente il primo algoritmo inventato dagli antichi greci per trovare i numeri primi . Passa poi a due famosi matematici Ulam e Von Neumann e alle loro idee. Come quella di rappresentare i numeri primi in maniera grafica in una spirale. E di domandarsi se una macchina puo’ duplicare se stessa. Fino a inventare delle specie di giochini che alla fine (col gioco Life) dimostrarono poter fare qualsiasi calcolo di un computer.

Le 2 figure vi permettono di accedere, cliccandoci sopra, al video (in inglese)  e a una versione moderna di Life .

Per giocare Life , cliccate su Launch Experiment. Poi disegnate qualcosa col mouse. Il gioco consiste nel vedere come il disegno da voi fatto che rappresenta una “popolazione iniziale” si sviluppa nel tempo. Sulla destra un menu’ vi permette di scegliere diversi gruppi di regole predefinite oppure di creare un gioco con nuove regole. Le regole dicono cosa succede a una cella viva o morta (cioe’ colorata o vuota) a seconda del numero di celle vicine vive. Si considerano solo le otto celle piu’ vicine. Ad esempio per il gioco Vita originale si hanno le seguenti regole:

  • Una cella morta con esattamente 3 vicini vivi  diventa viva.
  • Una cella viva con 2 o 3 vicini vivi rimane viva; altrimenti muore

 

Cosa succede:  La risposta alla domanda se una macchina puo’ creare una copia di se stessa e’ no. Perche’ la macchina non puo’ creare le istruzioni per fare se stessa. Pero’ se assumiamo che queste siano a parte, allora la macchina puo costruire una copia di se stessa e poi duplicare le istruzioni e darle alla nuova macchina. Questo fu dimostrato prima che venisse scoperto il DNA.

A questo punto gli scienziati seguirono un modo di procedere differente : crearono delle macchine matematiche immaginarie con delle regole estremamente semplici come Life e si chiesero cosa poteva fare una macchina cosi’ semplice. Dimostrarono che puo fare tutto cio’ che fa il computer : Alex Bellos  fa vedere ad esempio il crivello di Eratostene realizzato con Life. Da qui possiamo passare alle speculazioni filosofiche secondo cui L’Universo che conosciamo potrebbe essere una simulazione di  computer.

Altri applet di informatica 

Il video fa parte del canale youtube  Talks at Google ed   ha come indirizzo:
https://www.youtube.com/watch?v=AzNWmFaOqJI

Autore: Alex Bellos

© Google

Titolo in inglese:  Alex Through the Looking Glass

Invece l’applicazione interattiva che permette di giocare Life ha come indirizzo:

http://www.chromeexperiments.com/detail/colorful-life/

Titolo in inglese:  Colorful Life

Autore: Lucas Crane

© Lucas Crane

Ricerca di pagine che hanno link a questo materiale 

Tweet

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *