La donna che non riusciva a dimenticare

La donna che non riusciva a dimenticare

Total Recall

Introduzione: Immaginate di riuscire a ricordare tutto quello che avete fatto in ogni giorno della vostra vita dall’eta’ di 14 anni…

Cose da fare: Si tratta di 2 registrazioni da trasmissioni televisive. Cliccate sulle immagini sopra per farle partire.

Nel primo video viene intervistata Jill Price il primo individuo in cui si e’ riscontrata la capacita’ di ricordare tutti i giorni della propria vita dall’eta’ di  14 anni. Questa memoria autobiografica eccezionale  detta anche ipertimesia e’ stata descritta per la prima volta nel 2006.

In seguito a questa ed altre interviste televisive sono state scoperte altre persone (circa 50) con la stessa capacita’. Nel secondo video, fatto qualche anno dopo, sono intervistate due altre persone con la stessa capacita’: l’attrice Marilu Henner e la violinista Louise Owen.

Cosa succede: Nel 2000 il professor McGaugh dell’Universita’ di Irvine California ricevette una lettera da Jill Price che gli chiedeva se poteva aiutarla ad affrontare il problema di una memoria che gli faceva ricordare tutto quello che aveva fatto in ogni giorno della sua vita dalla data del 5 Febbraio 1980. Dopo aver fatto innumerevoli test per provare che tutto questo era vero, nel 2006 venne pubblicato un articolo che descriveva questa condizione. In seguito sono state trovate altre persone con la stessa capacita’ .

Queste persone non sono geni ne’ usano tecniche speciali per ricordare. L’unica differenza con le  persone normali e’ che non scordano piu’ quello che e’ successo in ogni singola giornata. I test fatti mostrano che il 97% delle volte la loro risposta e’ corretta. Inoltre arriva immediatamente, non devono sforzarsi a ricordare. D’altra parte se gli si chiede di ricordare una lista di parole, le loro capacita’ sono uguali a quelle di un gruppo di controllo.

E’ la prima volta che si scopre questa capacita’ in persone che non siano affette da autismo o da sinestesia. Sicuramente ci saranno  individui con lo stesso tipo di memoria anche in Italia. Sara’ interessante capire come fa il cervello a memorizzare e richiamare una quantita’ cosi’ grande di informazioni.

Commenti:Il numero di Aprile 2014 di Le Scienze pubblica un articolo scritto da James McGaugh. Inoltre il libro autobiografico di Jill Price e’ stato pubblicato in Italia col titolo La donna che non puo’ dimenticare.

Altri applet di neuroscienze

I materiali hanno come indirizzo

https://www.youtube.com/watch?v=SoxsMMV538U

© abc TV network

https://www.youtube.com/watch?v=nwu9r6YIt1A

© WIN Television

Titoli in inglese: The Woman Who Could Not Forget ,Total Recall

Ricerca di pagine che hanno link a questo materiale .

Tweet

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *