Un viaggio nell’immensita’ dello spazio

Un viaggio nell’immensita’ dello spazio

Introduzione: E’ buio e immenso lo spazio :  anche se rimaniamo all’interno del sistema solare si puo’ viaggiare per anni senza incontrare nessun corpo celeste. Questa applicazione vi da un’idea precisa di queste distanze.

Cose da fare:Si tratta di un’applicazione interattiva. Cliccate sulla figura sopra e potete partire per il vostro viaggio dal Sole ai limiti del sistema solare.Ogni pixel corrisponde al diametro della luna. Tutto e’ in scala. Per viaggiare usate i tasti freccia destra e sinistra. La distanza raggiunta ogni momento vi sara’ indicata sotto al centro. Sopra al centro avete i simboli tradizionali dei corpi celesti e cliccandoci sopra potete dirigervi direttamente al pianeta rappresentato dal simbolo.

Cosa succede: Le simulazioni del sistema solare esagerano le dimensioni dei pianeti facendoli diventare grandissimi. C’e’ una ragione : se fossero disegnati correttamente non vedreste niente! Il sistema solare e’ fatto di spazio vuoto! Anche alla scala usata dall’autore del programma moltissimi corpi celesti come asteroidi, comete e piccoli satelliti spariscono. Quando passate la zona degli asteroidi tra Marte e Giove vedete solo un vuoto desolato nel quale gli asteroidi viaggiano l’uno lontanissimo dall’altro invisibili. Un’altra cosa che notate e’ come i pianeti esterni da Giove in poi sono molto piu’ distanti tra di loro di quelli interni. Ovviamente questa rappresentazione ci fa vedere i pianeti tutti allineati alla loro distanza media dal Sole. In un viaggio reale la traiettoria da fare per passare da un pianeta all’altro sarebbe completamente diversa.

Commenti:

Altri applet di astronomia

Il materiale ha come indirizzo http://joshworth.com/dev/pixelspace/pixelspace_solarsystem.html

Autore :  Josh Worth

©  JoshWorth.com

Titolo in inglese: If the moon were only 1 pixel

Ricerca di pagine che hanno link a questo materiale .

Tweet

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *