L’effetto dei videogiochi sul cervello

L'effetto dei videogiochi sul cervello

Introduzione: Sulla stampa si leggono spesso articoli allarmanti sul cattivo effetto dei videogiochi. La realta’ e’ molto diversa almeno per un certo tipo di videogiochi.

Cose da fare: Si tratta di una presentazione   TED. La figura sopra   fa  partire il  video (in inglese) ma con sottotitoli e trascrizione in italiano . La presentazione e’ fatta da  Daphne Bavelier  una neuroscienziata dell’Universita’ di Ginevra.

Cosa succede:  I videogiochi di azione migliorano le prestazioni cognitive di chi li gioca.In effetti sono gli unici programmi di computer che  riescono a farlo. Mentre i  “brain trainer”  non hanno nessun effetto. Daphne Bavelier mostra come si abbia un aumento dell’acuita’ visiva, dell’attenzione e della capacita’ di multitasking.

Queste sono ottime notizie perche’ si potranno usare al piu’ presto per cercare di riversare gli effetti dell’invecchiamento sul cervello delle persone anziane.

Commenti:

Altri applet di informatica e neuroscienze

Il materiale ha come indirizzo http://www.ted.com/talks/daphne_bavelier_your_brain_on_video_games.htmle fa parte della raccolta di video TED Ideas worth spreading.

Il suo autore e’ Daphne Bavelier

Titolo in inglese: Your brain on video games 

Ricerca di pagine che hanno link a questo materiale .

 

Tweet

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *