A che serve il sonno ?

A che serve il sonno?

Introduzione: Passiamo un terzo della nostra vita dormendo ma non sappiamo a cosa serve il sonno. Ci sembra talvolta tempo perso. Un neuroscienziato cerca di convincerci che e’ il tempo meglio speso della nostra vita!

Cose da fare: Si tratta di un video di TED. La figura sopra  fa partire il  video (in inglese) ma con sottotitoli e trascrizione in italiano.

Cosa succede: Russel Foster mette subito l’accento sul fatto che il sonno non e’ un periodo di inattivita’ per il nostro cervello. Quasi tutto il cervello e’ attivato e dato che e’ l’organo che consuma piu’ calorie (20% del totale) il sonno non serve a risparmiare energia!  Invece l’idea che serve al recupero dell’organismo  e’ piu’ sensata. Infatti sappiamo che una volta scattato il sonno, centinaia di geni si mettono in azione creando sostanze essenziali per il nostro corpo. Un’altra funzione che e’ stata accertata e’ quello di processare cio’ che ci e’ accaduto durante il giorno consolidando la memoria di cio’ che e’ importante. E soprattutto scordando cio’ che e’ irrilevante.

Il sonno e’ legato di sicuro ad altre importanti funzioni. Il fatto stesso che l’evoluzione abbia sviluppato un tale comportamento in apparenza cosi’ pericoloso perche’ ci rende vulnerabili (pensate agli animali) indica che esistono altre ragioni di grande importanza che ancora non abbiamo scoperto. In compenso sappiamo bene cosa succede con l’insonnia cronica : siamo piu’ soggetti all’obesita’, lo stress continuo deprime il nostro sistema immunitario rendendoci piu’ soggetti a malattie, consumiamo piu’ stimolanti e anche piu’ alcool, siamo soggetti a micro sonnellini anche mentre guidiamo la macchina… Insomma abbiamo tutto da guadagnare da un buon sonno.

Il segnale che regola i cicli di sonno e veglia (ritmi circadiani) parte dall’ipotalamo e attraverso una cascata di segnali in varie strutture cerebrali raggiunge la corteccia . Il fatto che le aree interessate dal sonno sono anche interessate dalle malattie mentali piu’ gravi (schizofrenia, depressione e disturbo bipolare) sembra sia il motivo perche’ in queste tre malattie si ha un’insonnia cronica. In alcuni casi anzi l’insonnia precede i sintomi della malattia.

Commenti: Potete approfondire l’argomento guardando gli articoli di Le Scienze sul sonno.

Altri applet di neuroscienze

Il video ha come indirizzo

http://www.ted.com/talks/russell_foster_why_do_we_sleep.html

e fa parte della raccolta TED Ideas worth spreading.

Autore: Russel Foster
© TED Conferences

Titolo in inglese: Why do we sleep

Ricerca di pagine che hanno link a questo materiale 

 

Tweet

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *