Percezione della posizione del proprio corpo

Introduzione: Oltre ai 5 sensi abbiamo altri recettori dei quali siamo poco coscienti.Ad esempio dei recettori presenti sui muscoli,nei tendini,nelle giunture e nell’orecchio permettono al cervello di calcolare dove ogni parte del nostro corpo si trova ad ogni istante. Di solito questo tipo di percezione viene aiutata dalla visione, ma le attivita’ proposte vi mostreranno l’efficacia di questo sesto senso anche in assenza della vista.

Cose da fare: Si tratta di tre attivita’ da fare a occhi chiusi. La prima viene illustrata nelle due figure. Disponete le mani come in figura e poi procedete con l’indice della mano destra a toccare alternativamente la punta del naso e la punta delle dita della mano sinistra uno a uno. Poi procedete scambiando destra a sinistra.
Nella seconda attivita’ disegnate prima una grande X su un foglio e poi ,a occhi chiusi, alzate la mano con la penna sulla testa e provate a centrare la X. Ripetete per vedere se riuscite a migliorare.
Nella terza attivita’ scrivete una parola a grandi lettere su un foglio e poi provate a riscriverla ad occhi chiusi sotto sullo stesso foglio.

Cosa succede: Questa capacita’ del cervello di registrare la posizione delle varie parti del corpo si chiama propriocezione. Propriocettori sono i recettori che raccolgono gli stimoli dall’interno dei vari organi del corpo.

Commenti:

Altri applet di scienze biologiche

Il materiale ha come indirizzo http://www.exploratorium.org/snacks/proprioception/ e fa parte della raccolta Exploratorium Scienze Snacks .

Titolo in inglese: Proprioception .

Ricerca di pagine che hanno link a questo materiale .

Tweet

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *