Risonanza

Introduzione: Il fenomeno della risonanza puo’ provocare anche il crollo di un ponte

Cose da fare: Provate a muovere il cursore di “Wavelength”. Cosa succede? Quando l’onda rossa e’ massima?

Cosa succede: Forse il miglior modo per capire il fenomeno della risonanza e’ quello di pensare all’altalena. Se noi diamo il colpo al momento giusto, l’altalena sale sempre piu’ in alto. Dare il colpo al momento giusto significa scegliere la frequenza e quindi la lunghezza d’onda. Se ora noi facciamo vibrare una corda legata a un estremo (come nell’applet) oppure facciamo marciare un drappello di soldati su un ponte, per certe frequenze ogni nuovo colpo o passo si somma ai precedenti fino a provocare onde altissime nella corda o il crollo nel ponte. La risonanza si ha quando la frequenza della “eccitazione” e’ identica alla frequenza di vibrazione naturale dell’oggetto. Ad esempio un cantante puo’ riuscire a rompere un calice se la frequenza del canto e’ identica alla frequenza naturale di vibrazione del bicchiere.

Commenti: Da qualche giorno il sito italiano sembra essere sparito. Si prega di usare il sito originale in inglese(vedi sotto).

Altri applet di onde

Il materiale ha come indirizzo http://www.mi.infn.it/~phys2000/microwaves/standing_wave2.html e fa parte della raccolta Physics 2000, un viaggio interattivo nella fisica moderna .

Versione originale del materiale: Resonance dalla raccolta Physics 2000

Ricerca di pagine che hanno link a questo materiale .

Tweet

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *