Contrazione relativistica di un’astronave

Introduzione: Quattro animazioni che mostrano come si contrae la dimensione di un’astronave all’avvicinarsi della sua velocita’ a quella della luce.

Cose da fare: Si tratta di 4 immagini animate che potete vedere in sequenza scorrendo il documento e che danno un’idea di come un oggetto vicino alla velocita’ della luce si contragga se visto da un osservatore in un sistema di riferimento stazionario(mentre gli occupanti dell’astronave non notano niente di strano).

Cosa succede: La contrazione delle lunghezze nella direzione del moto e’ una delle conseguenze della teoria della relativita’ ristretta di Einstein.Essa si aggiunge al rallentamento degli orologi e all’aumento della massa producendo dei fenomeni paradossali, come quello dei fratelli gemelli. Uno dei due fa un volo verso la stella piu’ vicina a velocita’ vicine a quella della luce e al ritorno trova il fratello invecchiato di alcuni mesi. Questo nonostante che i fenomeni sono simmetrici: cioe’ se l’osservatore a terra vede l’astronave contrarsi, l’astronauta se guarda a terra la vede contrarsi a sua volta.Il fatto e’ che essi non sono identici: solo il gemello sull’astronave subisce le accelerazioni e decelerazioni necessarie per andare e tornare.

Commenti:

Altri applet di relativita’

Il materiale ha come indirizzo http://gbhsweb.glenbrook225.org/gbs/science/phys/mmedia/specrel/lc.html e fa parte della raccolta Multimedia Physics Studio .

Titolo in inglese: Relativistic Length Contraction .

Ricerca di pagine che hanno link a questo materiale .

Tweet

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *