Polarizzazione della luce

Introduzione: La luce normale e’ un’onda che vibra in tutte le direzioni.In questo applet vedrete come l’effetto di un polarizzatore sia quello di selezionare solo le onde che vibrano nello stesso piano. I polarizzatori sono quelli usati negli occhialini che permettono di vedere film 3D a colori oppure in certi tipi di occhiali che migliorano la visione eliminando i riflessi della luce solare.

Cose da fare: Provate a ruotare il primo polarizzatore usando il primo cursore. Ora provate a ruotare il secondo polarizzatore col cursore a destra.Riuscite a bloccare la luce?Tenendo premuto il tasto del mouse e trascinando lo stesso,potete guardare la scena da una migliore prospettiva.

Cosa succede: La luce e’ un’onda elettromagnetica che viaggia nel vuoto. Le onde luminose sono prodotte da cariche elettriche oscillanti.L’oscillazione avviene perpendicolarmente alla direzione del moto, per questo si parla di onde trasversali. In un’onda di luce normale la vibrazione avviene trasversalmente in una moltitudine di direzioni. L’applet cerca di dare un’idea della luce bianca normale rappresentandola come delle onde rosso,verdi e blu che ruotano.Il polarizzatore elimina questa rotazione facendo vibrare la luce in un’unico piano.Come mostra l’uso del secondo polarizzatore, quello che succede e’ che , se la luce in entrata non vibra nel piano del polarizzatore, allora solo una percentuale di essa riesce a passare. Questa percentuale dipende dall’angolo tra la direzione di vibrazione della luce e la direzione del polarizzatore. In pratica, quando il secondo polarizzatore e’ perpendicolare al primo,la luce viene completamente bloccata.

Commenti:

Altri applet di ottica

Il materiale ha come indirizzo http://micro.magnet.fsu.edu/primer/java/scienceopticsu/polarizedlight/filters/index.html e fa parte della raccolta Light and Color : Interactive Java Tutorials .

Il suo autore e’ Michael W. Davidson, Kirill I. Tchourioukanov,Mortimer Abramowitz.

Titolo in inglese: Polarization of light .

Risorsa trovata con questa ricerca.

Ricerca di pagine che hanno link a questo materiale .

Tweet

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *