Accelerate una particella!

Introduzione: Un acceleratore di particelle come quello del Cern, pur essendo una macchina enorme(27 Km di lunghezza!) usa un metodo molto semplice per accelerare le particelle. Basta infatti una differenza di potenziale come quella fornita da una pila per accelerare una particella carica.

Cose da fare: Cliccate sulla scritta in italiano.
Ora cliccate su “Inizio” per mettere in moto la particella. Cercate di accelerare la particella rappresentata dal cerchio rosso cliccando (piu’ volte al momento giusto) su “Capovolgi batteria” e quindi cambiando il segno delle correnti nelle spire acceleratrici. La particella esce da destra e ritorna a sinistra e quindi potete continuare ad accelerarla giro dopo giro.

Cosa succede: Il piu’ semplice acceleratore di particelle e’ il normale televisore dove un piccolo fascio di elettroni viene accelerato per colpire lo schermo e disegnare l’immagine televisiva.Questo e’ ottenuto con una piccola differenza di potenziale. L’acceleratore LHC del Cern ,dovendo arrivare ad energie grandissime ha bisogno di dispositivi piu’ complessi chiamati cavita’ a radiofrequenza dove gli elettroni passano e ripassano in continuazione e ad ogni passaggio ricevono una “botta” che li accelera sempre piu’. Nell’applet viene schematizzata una singola cavita’ (nella realta’ sono centinaia ) e il metodo che viene usato per sincronizzare le “botte” in modo da accelerare gli elettroni.

Commenti:

Altri applet di fisica delle particelle

Il materiale ha come indirizzo http://microcosm.web.cern.ch/Microcosm/RF_cavity/ex.html

Titolo in inglese: Accelerate a particle .

Ricerca di pagine che hanno link a questo materiale .

Tweet

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *